Chi Siamo

Nel gennaio 2013, sotto la spinta del MoVimento 5 Stelle nazionale, un gruppo di ragazzi tutti animati dagli stessi sentimenti di Trasparenza, Serietà e Buona Gestione della cosa pubblica, si mobilitano per raccogliere le firme per la presentazione delle liste alle elezioni nazionali, per quanto riguarda la zona del tirreno cosentino. Operosità che trova riscontro e entusiasmo nella comunità amanteana, che spontaneamente e con senso di responsabilità si impegna in febbraio a una campagna elettorale per un voto consapevole e informato.

Il MoVimento per definizione non è un partito ma bensì rappresenta la vera e propria “base” che è laboratorio e traino di idee, seguendo le modalità e gli strumenti che le linee guida nazionali insegnano: discussioni aperte a tutti su blog e forum internet, il MoVimento così diventa unico intermediario tra i cittadini e il blog www.beppegrillo.it , piattaforma di confronto nazionale; meeting e dibattiti in piazza e trasparenza nella gestione delle risorse e delle idee, queste ultime molto più importanti e troppo spesso depauperate.

I risultati elettorali ottenuti nella storica giornata del 25 febbraio 2013 suggeriscono molte cose. Una, in particolare, è quella su cui vorremmo concentrare la riflessione: le persone vogliono partecipare, vogliono documentarsi, vogliono controllare l’operato dell’eletto. Nell’ultimo ventennio i politici mandati in Parlamento o nei consigli comunali (spesso leader con “clientele” alle spalle) non sono stati sottoposti alla critica e all’analisi da parte del comune cittadino, il quale – per fiducia, apatia politica, impegni lavorativi ecc. – non ha esaminato passo dopo passo i provvedimenti votati dal suo eletto. Si è lasciata totale libertà al politico di regolarsi, su qualsiasi faccenda, a suo piacimento. Ciò ha comportato azioni politiche non corrispondenti ai bisogni della comunità, e tante volte abbiamo visto numerosi politici mettere in piedi associazioni a delinquere volte a soddisfare gli interessi di criminali e di lobby dell’economia. Il mandato elettorale è stato, insomma, stravolto. Tutto a danno del cittadino e della comunità, che non ha potuto decidere del proprio futuro. Il cambiamento, dunque, di mentalità, deve partire da noi stessi. Se ci interessiamo attivamente alla nostra città, se siamo attenti nella vigilanza, possiamo comprendere quali ingranaggi della macchina comunale vanno modificati. Quali sperperi possono essere evitati. Vogliamo una Amantea dove nessuno deve rimanere indietro, abbandonato dal Comune. Un’Amantea con una forte economia commerciale, sostenibile, turistica. Ci piacerebbe vedere una raccolta rifiuti differenziata e ordinata, che rispetti la salute e le tasche dei cittadini.

La partecipazione che il MoVimento auspica è rivolta a tutti, ognuno può e deve sentirsi chiamato, appunto nella visione di democrazia partecipata, a dare il proprio contributo. Il MoVimento terrà fede all’impegno e si farà garante dell’onestà e della trasparenza dei suoi partecipanti. Disponibili ad accogliere e discutere le istanze e le urgenze di tutti, desideriamo però non essere accostati ad alcun passato politico cittadino, né alle associazioni presenti sul territorio, con le quali si collaborerà molto volentieri seguendo le indicazioni del programma del Movimento 5 Stelle. La trasparenza è il nostro punto di forza; insieme a questa, e grazie allo staff di Beppe Grillo e a una serie di regole, siamo in grado di respingere i tentativi di “infiltrazione” che purtroppo arriveranno. Il Sud Italia, attraverso il M5S, ha una grande opportunità per liberarsi del vecchio modo perverso e clientelare di fare politica.

Vogliamo essere parte anche noi del cambiamento che sta travolgendo l’Italia. L’obiettivo che ci poniamo è quello di aggregare le persone con idee e capacità, di cui è tanto ricca Amantea, e che, come visto dall’esito di questo risultato elettorale, hanno voglia e intenzione di prender parte alla vita attiva del paese. La voce ufficiale del M5S Amantea è il blog da cui questo confronto parte e si sviluppa: http://www.amantea5stelle.it . Su questa piattaforma si possono trovare tutte le notizie relative alle attività del MoVimento, le riunioni, la gestione dei bilanci e gli incontri con i vari meetup di tutto il territorio.      

 Consapevoli del cambiamento già in atto, il MoVimento promuove appuntamenti di confronto e partecipazione per tutti coloro che hanno appoggiato e approvano questo rinnovamento, dando la possibilità ad ognuno di esprimere la propria voce intervenendo alle riunioni pubbliche del gruppo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *